........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

Conto corrente intestato a più persone: come funziona #adessonews


In caso di conto corrente cointestato a più persone, l’eventuale debito deve essere pagato da tutti i correntisti in solido tra loro.

Lo sapevi che il codice civile dedica un apposito articolo [1] al conto corrente cointestato? Esso stabilisce che qualora il conto sia intestato a più persone, con facoltà per le medesime di compiere operazioni anche separatamente (cosiddetto conto con firma disgiunta), i contitolari sono considerati creditori o debitori in solido dei saldi del conto. Che vuol dire? Che, se sul conto c’è:

  • un credito, tale somma può essere integralmente prelevata anche da uno solo dei correntisti, senza che la banca possa opporre resistenze e pretendere l’autorizzazione o il consenso degli altri contitolari;
  • un debito, la banca può pretendere l’integrale pagamento anche da uno solo dei contitolari (quindi, senza dover agire nei confronti di ciascuno nei limiti della rispettiva quota), fatto salvo il diritto di quest’ultimo di rivalersi successivamente nei confronti degli altri contitolari per ottenere la loro parte. È quello che si definisce responsabilità in solido o solidale.

Ciò detto, che succede se sul conto corrente intestato a più persone c’è un saldo negativo? In tal caso il debito grava su tutti gli intestatari del conto medesimo, anche se il debito è stato determinato da prelievi o operazioni eseguite da uno solo degli intestatari abilitati ad operare disgiuntamente e dagli altri non autorizzati. Una cosa infatti sono i rapporti tra i correntisti e un’altra quelli tra i correntisti e la banca. È quanto chiarito dalla Cassazione con una recente sentenza [2].

Se hai un conto corrente in rosso devi sapere che la banca potrebbe chiederti un immediato rientro nell’esposizione debitoria. Tale argomento è stato già affrontato nel nostro articolo Conto in rosso: cosa può fare la banca? Qualora, però, il conto sia cointestato a più persone, l’intimazione di pagamento potrà essere spedita a tutti i contitolari e nei confronti di ciascuno di questi l’istituto di credito potrà esigere l’integrale pagamento. Ma che succede se i prelievi sono stati realizzati da uno solo dei correntisti, senza autorizzazione degli altri? Purtroppo, nel caso di conto a firma disgiunta, questi ultimi non potranno utilizzare tale motivazione per evitare di pagare la banca. Banca che è tenuta ad adempiere agli ordini di prelievo e versamento anche se avanzate da un solo correntista senza poter richiedere il nulla osta degli altri (lo abbiamo detto in apertura: è proprio ciò che prevede il codice civile). Dunque, agli altri correntisti che si sono trovati con un conto in rosso e con la richiesta di rientro della banca, non resta che fare causa al contitolare che è andato oltre la propria quota ed imporgli di pagare la sua quota e quella degli altri prelevata senza autorizzazione.

Facciamo un esempio. Immaginiamo che tre soci abbiano firma disgiunta sul conto corrente di una società di persone. Un giorno uno di questi preleva l’intero importo per far fronte a un proprio debito di gioco; inoltre fa dei bonifici e utilizza anche una parte del fido. Così la banca impone a tutti a tre i soci contitolari di rientrare nell’esposizione debitoria. Gli altri due soci, che non possono evitare la richiesta dell’istituto di credito, dovranno pagare e poi chiedere al terzo di ripristinare la provvista.

Ricordiamo comunque che la facoltà di fare prelievi e bonifici separatamente dagli altri contitolari deve infatti essere prevista nel contratto iniziale firmato con la banca. In tal caso si prevede che il conto corrente cointestato sia a firma disgiunta. Nel momento in cui uno dei correntisti opera disgiuntamente dagli altri, tale operazione vincola anche gli altri. Pertanto ogni contitolare del rapporto è solidalmente responsabile nei confronti della banca per il saldo passivo del conto medesimo, non assumendo alcuna rilevanza il fatto che l’esposizione debitoria discenda dal finanziamento concesso dalla banca ad uno solo dei correntisti.

laleggepertutti

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.forestalinews.it/conto-corrente-intestato-piu-persone-funziona/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

>

 
Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.